Mantova e Sabbioneta

Home > Meraviglie > Mantova e Sabbioneta
Condividi:

Mantova e Sabbioneta

Mantova

Siti Culturali

Mantova e Sabbioneta, nella valle del Po, rappresentano due aspetti dell’organizzazione rinascimentale delle città: Mantova rappresenta il rinnovamento e l’estensione di una città esistente, mentre a 30 chilometri di distanza Sabbioneta è testimone dell’implementazione delle teorie del tempo sull’organizzazione urbana della città. L’impostazione di Mantova è irregolare, con zone che mostrano differenti tappe della sua crescita, dal periodo dell’Imprero Romano fino all’epoca medievale, le cui tracce sono rappresentate da una rotonda del XI secolo e un teatro barocco. Sabbioneta, creata nella seconda metà del XVI secolo per volere di Vespasiano Gonzaga Colonna, è una città sviluppatasi in un unico periodo. Entrambe le città offrono eccezionali testimoniane delle realizzazioni urbane, architettoniche ed artistiche, effettuate in epoca rinascimentale sotto il potere della famiglia Gonzaga. Le due città sono importanti soprattutto per il valore della loro architettura ed il loro ruolo preminente nella diffusione della cultura del Rinascimento. Gli ideali del Rinascimento, favorito dalla famiglia Gonzaga, sono presenti nella morfologia e nell’architettura della città.

Galleria Fotografica