Tuppo dei Sassi - Pitture Rupestri è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Tuppo dei Sassi - Pitture RupestriSiti culturali

DOVE SI TROVANO Nella frazione di Carpini, tra Piano del Conte e Lagopesole, ma fanno parte del nostro Comune - Filiano. La zona si chiama precisamente “Tuppo dei Sassi”. 879 s.l.m. in una zona boscosa, caratterizzata da poggi e querce. LA SCOPERTA A cavallo degli anni 1950 – 60, alcuni pastori segnalarono la presenza di alcune “iscrizioni”. Tra il 1962 e il 1964 iniziarono le ricerche da parte del prof. F. Ranaldi (direttore del Museo archeologico provinciale di Potenza), ma senza successo. Successivamente grazie al sig. F. Verrastro fu possibile ritrovare le cosiddette “iscrizioni”. RIPARO SOTTO ROCCIA - RIPARO RANALDI È formato da sperone in arenaria calcarea idrosolubile, fessurata e instabile. (tipo di pietra) DESCRIZIONE FISICA Le pitture interessano una superficie a forma di parallelogramma, con altezza cm 52 e larghezza cm 46. Il colore rosso è applicato direttamente sulla superficie rocciosa. COMMENTO di F. Ranaldi Si tratterebbe di una generica scena di caccia. Sono presenti sia uomini che animali (cervidi o capridi). Secondo il prof. gli animali potrebbero esser stati catturati o colpiti con un’ arma. COMMENTO di Biancofiore Anche per il prof. Biancofiore si tratterebbe di una scena di caccia. Gli animali potrebbero esser stati catturati per essere addomesticati. COMMENTO di Borzatti - Inglis Invece per questi due studiosi, si tratterebbe di una rappresentazione di animali e vegetazione presenti in quel luogo. Non vi è alcuna presenza di uomo, secondo gli studiosi.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.089 secondi - Powered by Simplit CMS