Torre Astura è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Torre AsturaPaesaggi e punti panoramici

Il fascino e l'unicità del sito nascono dalla presenza di importanti testimonianze archeologiche e storiche inserite in un incontaminato ambiente naturale, 8 km di costa ricoperta di alte dune (vi crescono l'Ammophila Arenaria e il Pancratium Maritimum, specie di notevole pregio botanico) e 1600 ettari di entroterra in cui si alternano macchia mediterranea (mirto, lentisco, fillirea e alterno), zone umide, pinete e boschi (corbezzolo, erica arborea, leccio, farnia, farnetto, cerro e sughera). Un habitat naturale ideale per ricci, volpi e cinghiali, fagiani, colombacci, folaghe e aironi cenerini. L'area è stata antropizzata dall'Homo Erectus già 450.000 anni fa. L'ultimo ritrovamento archeologico, risalente al 2009, è una sepoltura enolitica con scheletri di guerriero e corredo funerario (visitabile presso l'Aquarium di Nettuno). Numerosi i resti del periodo romano: ville e peschiere, un ponte-acquedotto, un porto a testimoniare l'importanza dell'area sia come scalo marittimo e terrestre che come soggiorno estivo (ospitò Cicerone, Augusto, Tiberio e Caligola). Dopo l'abbandono e il decadimento seguito alle invasioni barbariche, sui resti dell'antico faro fu eretta, tra l'VIII e il X secolo, una Torre di avvistamento a difesa delle invasioni saracene, nel tempo più volte modificata per adattarla alle mutevoli esigenze difensive, fino a diventare una Torre costiera fortificata. La storia di Torre Astura, nota per il tradimento di Giovanni Frangipane verso Corradino di Svevia, è legata a quella del papato e delle famiglie nobiliari (Tuscolo, Frangipane, Orsini, Colonna, Caetani, Borghese) che nei secoli possedettero quel territorio. L'area, che fu teatro dell Sbarco alleato nel 1944, è stata set di numerosi film tra cui "Cleopatra", "Brancaleone alle Crociate" il "Pinocchio" televisivo, ed ha ispirato nei secoli pittori (Costa, Aerni, Orer), scrittori e poeti (Livio, Cicerone, Plinio, Svetonio, Gregorovius, D'Annunzio e Moravia).

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.08 secondi - Powered by Simplit CMS