Obelisco di Sant'Oronzo è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Obelisco di Sant'OronzoBeni culturali

L’obelisco di Ostuni è dedicato proprio al Santo patrono della città: S. Oronzo che risparmiò gli ostunesi dalla peste del 1740. La colonna (o guglia) di Sant'Oronzo (20,75m di altezza) si erige nella Piazza della Libertà. Scolpita in stile barocco su pietra locale nel 1771 dall'ostunese Giuseppe Greco, la colonna reca delle iscrizioni latine che dicono: "O ospite, la mole che vedi, la devi al popolo che pose in perenne devozione, al divino Oronzo, grazie al quale si estinse la fame, allontanata l'epidemia e restituita la salute. In segno di rispetto i cittadini ed il popolo dedicarono nel 1771". All'apice è collocata la statua del santo, vestito con paramenti vescovili e rappresentato nell'atto di benedire il popolo. A circa metà altezza, su di una balaustra decorata da putti che sorreggono i cartigli recanti le citate iscrizioni, sono poste le statue dei santi Biagio, Agostino, Irene e Giorgio Armeno. Nella prima metà dell'Ottocento, a seguito dei lavori di livellamento stradale, il primo basamento della colonna venne interrato.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.104 secondi - Powered by Simplit CMS