Festa del Grano è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Festa del GranoManifestazioni e tradizioni

Da ormai due anni nel comune di Rocchetta Vara viene festeggiata la festa del grano momento culminante di una importante iniziativa di riscoperta delle antiche tradizioni colturali e culturali .Sono stati riportati in uso poderi abbandonati recuperando i semi utilizzati da generazioni nel ns territorio in particolare dagli agricoltori più anziani riportando in vita la tradizione della coltivazione di un grano bianco che genera una farina molto pregiata. La festa del grano viene celebrata nella frazione di Suvero e inizia con la mattina presto quando vengono aperti fondi e vecchie case riallestite come un tempo e iniziano i banchi gastronomici itineranti.Tutti gli abitanti del borgo si rivestono degli abiti contadini e in una spettacolare gara di rispolvero di tradizione vengono animati tutti gli angoli del paese con filatoi di lana, forni a legna e conconi per il bucato .il pranzo si sonda nelle varie tappe proprio per consentire al visitatore di visitare tutte le parti del paese consumando i primi sul piazzale della chiesa , i secondi nella via del pane e il dolce davanti alla fontana dei lavatoi.Nel pomeriggio tra balli in costume e canti dialettali si effettua la battitura del grano con una vecchia macchina che conta oltre un secolo di lavoro.al termine esposizioni fotografiche del passo e viene premiata la contadina più anziana e rappresentativa del lavoro delle contadine nella montagna.Il comune organizza l'evento vigilando sull'originalità dei piatti che devono essere rigorosamenti indicati anticipatamente e rientrare nella rosa dei cibi previsti come tradizionali dall'ente .lo scorso anno sono state cucinate le lasagne di castagne con sugo di porri e salsicce, coniglio al tegame, repien di riso che sarebbe un piatto antichissimo con carni miste al sugo cotte a bagnomaria con ciambelle di riso avvolte in cavoli bolliti e passati poi al forno .torte d'erbi e formaggi vari.dolci denominati bruciatelle e altri tipici del luogo.Il tutto servito tra le vie del paese dai giovani e meno giovani con una spesa fissata in € 20,00 proprio dal comune.I proventi pagate le spese vengono riscossi dalla pro loco e destinati già per gli allestimenti dell'anno successivo

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.075 secondi - Powered by Simplit CMS