Cisterne romane è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Cisterne romaneSiti culturali

Le Cisterne Romane di Amelia, sono un sito archeologico ipogeo. Si tratta di una grande Cisterna per la captazione e la conservazione dell’acqua piovana costituita da 10 ambienti contigui e comunicanti. L’intero complesso,che fa da sostruzione alla piazza soprastante, è un magnifico esempio di ingegneria idraulica romana, infatti venne realizzata  tra la prima metà del I sec. a.C. e la prima metà del I sec. d.C., nel momento in cui l’antico centro umbro di Amelia, divenuto municipio romano, venne dotato di tutti gli elementi urbanistici tipici dell’opera di “romanizzazione”.
Questa creazione fu così efficiente ed utile, con i suoi 4400 metri cubi di capienza, che gli abitanti di Amelia hanno continuato ad usare le cisterne per millenni, fino al secondo dopoguerra, tanto che ancor oggi possiamo incontrare sulla piazza anziani che raccontano di come nella loro vita usarono l’acqua delle cisterne proprio come facevano i Romani più di 2000 anni fa!!
Ad oggi, grazie all’impegno dell’Associazione i Poligonali,  le cisterne si possono esplorare interamente e come in un viaggio nel tempo, ci si ritrova all’interno di un perfetto meccanismo idraulico dove si possono ammirare esempi di dell’opus incertum, opus reticolatum; opus caementicium o opus signinum, che costituisce  il pavimento interamente originale così come alcune condutture ancora in situ e potenzialmente funzionanti.
Info su giorni ed orari di apertura al pubblico su www.ameliasotterranea.it

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.077 secondi - Powered by Simplit CMS