Villa Medici del Vascello è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Villa Medici del VascelloBeni culturali

Una delle più interessanti residenze extraurbane del territorio cremonese, frutto di una serie di trasformazioni che si sono susseguite a iniziare dal XVI secolo in avanti, a partire dal fortilizio eretto agli inizi del 1400 su volontà di Cabrino Fondulo (1407). La vasta loggia a Serliane di gusto manierista risale al tardo '500, mentre il sopralzo centrale fu aggiunto nel '700 dai principi Soresina Soranzo, che abbellirono il parco con grotte, edifici romantici e un laghetto. Dell'originario fortilizio quattrocentesco si conservano la scarpa alla base e le torri angolari merlate nella fronte meridionale. Ulteriori trasformazioni vengono eseguite nel Seicento a opera dei marchesi Vidoni i quali aprono un bellissimo loggiato sul fronte meridionale. La geniale idea di realizzare un vasto giardino retrostante la villa è da attribuire a Giuseppe Vidoni-Soresina, principe nel 1817 per volontà di Francesco I d'Austria. Nel parco adiacente trovano collocazione, oltre ad essenze vegetali di alto prestigio, edifici e paesaggi esotici e storici: un lago dove si svolgevano memorabili regate, rovine gotiche, una pagoda cinese, un tempio indiano, una capanna olandese e un tempietto dorico. Il vasto parco annesso, con laghetto, presenta un tempietto ellenistico, con pronao tuscanico tetrastilo, oltre a "rovine" di gusto neogotico, un padiglione giapponese ed un padiglione rinascimentale.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.04 secondi - Powered by Simplit CMS