Palazzo "Giustino Fortunato" è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Palazzo "Giustino Fortunato"Beni culturali

E' il 1728 quando Carmelio, capostipite della famiglia Fortunato proveniente da Giffoni, un paese in provincia di Salerno, apre a Rionero in Vulture il Palazzo che prenderà il nome dei suoi proprietari. Il Palazzo è ubicato nella piazza principale del paese, oggi Piazza Giustino Fortunato.
L'intera proprietà occupa una superficie di circa 4000 mq. Compreso il cortile ed il giardino con un complesso di circa 50 stanze.
Nel Palazzo vi soggiornano personaggi illustri quali Giuseppe Bonaparte (11/04/1807), Ferdinando II (05/10/1846), Giuseppe Zanardelli (26-29/09/1902) e tanti altri come Croce, Salvemini, Nitti.
Lo stesso Palazzo nel 1975 diviene sede della Biblioteca comunale con i suoi circa 11.000 volumi del Fondo antico appartenuto alla famiglia Fortunato. Il Fondo antico è diviso in Fondo famiglia Fortunato con 51 cinquecentine, 69 libri del XVII sec.,387 del XVII sec. e 5804 del XIX sec. E Fondo Giustino Fortunato con 4700 libri pubblicati tra l'800 ed i primi del'900.
La Biblioteca è dotata anche di una emeroteca antica e moderna, del fondo Basilicata con 3500 libri e della sezione moderna con circa 11.000 libri.
Il 31 maggio 2003 nelle cantine del Palazzo è stato allestito un Museo della Civiltà Contadina e successivamente anche una Mostra-Museo multimediale del Brigantaggio post-unitario.
Il 19 giugno 2003 sono state aperte al pubblico le Cucine del palazzo ed è stata inaugurata una piccola Pinacoteca comunale con quadri di autori locali, ed il 19 marzo 2004 è stato esposto al pubblico, in maniera permanente, l'archivio storico-fotografico della famiglia Fortunato comprendente 203 illustrazioni tra foto, pitture, cartoline, alcune delle quali con dedica al Fortunato da parte di noti personaggi del tempo.
Dal 23 settembre 2004 è possibile visitare consultare l'archivio storico comunale con delibere, ordinanze, manoscritti, ecc. riguardanti la storia, la cultura, la vita della comunità rionerese. Nello stesso archivio è stata allestita una mostra fotografica di tutti Sindaci della città.
Il 03 ottobre 2009 il Palazzo ha ospitato il Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano, il quale ha rilanciato la Questione Meridionale con un Suo intervento al convegno "Mezzogiorno e unità nazionale" - verso il 150° dell'Unità d'Italia.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.073 secondi - Powered by Simplit CMS