L'Incanto del Colle è una MERAVIGLIA ITALIANA. Clicca sul CUORE e aiutala a vincere il Premio Laurus
Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
L'Incanto del CollePaesaggi e punti panoramici

Tenna, in provincia di Trento, è un comune di quasi 1000 abitanti che ricopre un territorio di 3,14 kmq. Il paese, situato sull'omonima collina, offre un paesaggio naturale unico nel suo genere: si trova infatti fra il dosso della fortezza austro-ungarica e la pineta di Alberè, circondato dai laghi di Caldonazzo e Levico in posizione privilegiata sulla piana sottostante. Per la sua altitudine 569 m., rappresenta la località ideale per il turismo familiare. Ad accogliere chi arriva a Tenna c'è la pineta di Alberè, che offre varie passeggiate immerse nella natura, tra le quali il "sentiero degli gnomi" che attraverso delle tavole illustrate accompagna il visitatore nei boschi, dando informazioni sulla flora e la fauna circostanti. Qui si può trovare anche un parco, fornito di area giochi per i più piccoli e tanto spazio verde in cui sostare piacevolmente, oltre alla baita e alla chiesetta alpina. Il centro del paese è caratterizzato da un ampio parco attrezzato con vai campi sportivi, un punto di ristoro, ed anche qui tanto spazio verde a disposizione delle attività più svariate. Poco distante dall'abitato sorge la fortezza militare, da poco restaurata, costruita dagli austriaci nell'800 come anello di una catena di fortificazioni tra Trentino e Veneto. Proseguendo per un sentiero lungo il crinale della collina si raggiunge la chiesetta di San Valentino. Sul lago di Caldonazzo invece si trova la spiaggia pubblica, recentemente rinnovata e molto apprezzata per la sua tranquillità e naturalezza rispetto agli altri stabilimenti balneari presenti lungo i due laghi. Inoltre il paese era certamente un luogo romano situato proprio sulla Via Claudia Augusta Altinate: a testimoniarlo è un cippo militare di travertino, trovato sul colle ed ora esposto in paese. Tenna offre un passaggio davvero variegato: per valorizzarlo pienamente sono stati creati molti sentieri che percorrono l'intera collina, studiati per soddisfare tutte le esigenze di chi desidera avere un contatto diretto con la meravigliosa natura del territorio.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.032 secondi - Powered by Simplit CMS