Consideriamo Meraviglie Italiane tutte quelle proposte che hanno raggiunto i 1.000 like da parte degli utenti iscritti al portale. La nascita di una Meraviglia Italiana è un importante evento per il luogo che la ospita. Verrà consegnato l'attestato di Meraviglia Italiana e si procederà ad una ampia pubblicizzazione a livello locale e nazionale.
Per ottenere la corona d'alloro che designa vincitore del Premio Laurus, una Meraviglia Italiana deve raggiungere 10.000 like. Oltre alla maggiore valorizzazione della Meraviglia sul portale, le vincitrici del Laurus, otterranno l'assistenza di un'università italiana partner per lo sviluppo e la promozione della Meraviglia vincitrice. Premio Laurus, il coronamento del percorso di Meraviglia Italiana.
Castello dell’Imperatore e Basilica di Santa Maria delle CarceriBeni culturali

Unico esempio di architettura sveva nell'Italia centro-settentrionale, il Castello dell’Imperatore fu edificato dall'architetto siciliano Riccardo da Lentini fra il 1237 e 1248 per volere dell'imperatore Federico II di Svevia, che mai giunse a Prato. La struttura in alberese, è coronata da una merlatura ghibellina "a coda di rondine". Nel corso del XIV secolo il governo fiorentino trasformò l'edificio in presidio militare e prigione, collegandolo alle mura trecentesche attraverso un camminamento coperto: il Cassero. Il camminamento superiore lungo tre lati del perimetro permette di godere un magnifico panorama sulla città, le colline e la piana circostante. Le torri ospitano opere dell'artista contemporaneo Salvatore Cipolla. Il Castello è fiancheggiato dalla Basilica di Santa Maria delle Carceri, costruita sui resti di un'antica prigione da Giuliano da Sangallo. A pianta a croce greca, tipica del periodo rinascimentale, presenta sulla parte superiore una cupoletta di forme brunelleschiane con finestra a lanterna. Il rivestimento esterno (incompiuto) é in bianco alberese e serpentino verde. Al suo interno conserva un fregio in maiolica attribuito ad Andrea della Robbia e presso l'altare maggiore, il miracoloso affresco della Madonna delle Carceri fra i Santi Leonardo e Stefano (XIV secolo). Pregevoli le vetrate eseguite nel 1491 su disegno di Domenico Ghirlandaio.

MERAVIGLIAITALIANA

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.033 secondi - Powered by Simplit CMS